Stampa a dato variabile o personalizzazione stampati

La stampa digitale a dato variabile è il sistema di stampa più innovativo ed efficiente per dare ad ogni stampato un valore unico.

12 mag 2015 Consigli - Tempo di lettura: min.

Bricherasio Torino

1 Raccomandazione

Attualmente il sistema di stampa più innovativo è la stampa digitale a dato variabile.

La stampa a dato variabile.

La stampa a dato variabile è utilizzata in comunicazione da parecchi anni. Non molti però ne conoscono e comprendono la vera forza. Realizzare uno stampato con caratteristiche diverse in funzione del tipo di target è un modo intelligente per far aumentare il ROI (ritorno sull'investimento) di ogni stampato.

Analizziamo un caso tipico

Uno dei prodotti che si prestano meglio alla personalizzazione sono i calendari che le aziende omaggiano ai propri clienti. Perché vengono realizzati? A che scopo?

Di norma un calendario da parete è un veicolo pubblicitario che, se affisso dal proprio cliente in un luogo pubblico, ottiene 2 risultati: ricorda per un anno interno al mio cliente che io ci sono ma soprattutto lo dice anche a chi frequenta l'azienda/casa/ufficio del mio cliente.

Quindi è importante che il mio calendario venga gradito e preferito a tutti gli altri. E quali sono i motivi per i quali una persona sceglie di mettere un calendario anziché un'altro? Principalmente sono 2 i motivi: perché ha delle immagini belle o comunque a tema con i miei gusti, perché è "utile" con in evidenza i giorni del mese, magari con uno spazio per potersi appuntare note.

Se vogliamo che il nostro omaggio sia preferito agli altri quindi prepareremo non un calendario "standard" prestampato e uguale a tutti gli altri ma dovremo comprendere cosa piace al mio target. In che modo?

Con la stampa a dato variabile e un piccolo sforzo sul crm aziendale (elenco clienti) potremo realizzare uno splendido calendario che sicuramente vincerà la concorrenza di tutti gli altri. Non serve avere mille informazioni, spesso il nome, il sesso e l'età del nostro target sono più che sufficienti per ottenere il risultato sperato.

In che modo? Con le nostre tecnologie di gestione potremmo realizzare calendari in piccole e grandi tirature che sicuramente assolveranno lo scopo.

Altri esempi di applicazione del dato variabile

Stampa d'indirizzi, cambio di colori, cambio d'immagini per ogni pagina, cartolina, card o buono sconto. Sempre diverso, sempre personalizzato sempre efficace. Si possono stampare codici a barre, codici semplici o codici alfanumerici a piacere.

Grazie a questa tecnica è possibile anche realizzare piccole serie di stampati con soggetti multipli a piacere senza il costo di avviamento.

Alcuni esempi:

- Piccole serie di biglietti da visita (anche solo 50 per soggetto) anche in grandi quantità pagando un costo similare ad una serie con unico soggetto.

- Stampa di lettere indirizzate.

- Stampa di adesivi con codici a barre differenti per archivi o inventari.

- Stampa di attestati per premiazioni o gadget personalizzati.

- Stampa di copertine di libri con il nome del destinatario personalizzato.

- Stampa di maglie o altri tessuti con nome del proprietario del destinatario.

- Mailing e inviti all'interno dei quali viene inserito, oltre all'indirizzo, immagini e argomenti di interesse del target.

- Generazione di codici sconto.

- Creazione di etichette di ogni tipo, anche in piccola quantità con soggetti sempre diversi arricchiti di date di produzione e scadenza, loti di produzione e indicazioni personalizzati per lingua e contenuti.

Quindi non aspettate, esportate il vostro database aziendale o personale ed iniziate a farlo fruttare come non mai. Il valore di uno stampato personalizzato è enormemente più grande di uno stampato generico e offre infinite possibilità di crescita della vostra comunicazione.

Inoltre con la codifica a piacere ogni archivio, magazzino o flusso lavorativo può essere semplificato e reso efficiente.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidastampa.it/proteccion_datos

Articoli correlati